Notiziario concorsi Magistratura ordinaria

 

NOTIZIARIO

 

 

* Nel concorso a 360 posti di magistrato ordinario, indetto con D.M. 19-10-2016, le cui prove scritte si erano svolte alla Nuova Fiera di Roma nei giorni 11, 12 e 14 luglio 2017 e in cui erano stati ammessi agli orali 359 candidati, gli orali, che erano iniziati il 18 giugno 2018 al Ministero della Giustizia, sono terminati il 5 dicembre 2018. Sono risultati idonei 339 candidati. 14 candidati sono risultati non idonei, 5 hanno rinunciato e 1 era già vincitore del concorso precedente. Il 6 dicembre 2018 la Commissione esaminatrice ha formato la graduatoria, che è stata approvata dal Consiglio Superiore della Magistratura il 6 febbraio 2019 e pubblicata nel Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 4 del 28 febbraio. Il decreto di nomina è stato emanato dal Ministro della Giustizia il 12 febbraio 2019, vistato dalla Ragioneria il 15 febbraio e pubblicato nel Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 7 del 15 aprile. Prima dell’inizio del tirocinio hanno rinunciato 5 vincitori, per cui sono stati 334 i vincitori che hanno iniziato il tirocinio, che si sta svolgendo secondo il seguente calendario: dal 18 marzo 2019 al 29 febbraio 2020 tirocinio ordinario (prima civile, poi penale, infine Procura); dal 2 marzo al 17 novembre 2020 tirocinio mirato. Dopo l’inizio del tirocinio ha rinunciato un altro vincitore, per cui sono attualmente 333 i vincitori che stanno svolgendo il tirocinio. Il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 90 del 15 novembre 2016.

 

* Nel concorso a 320 posti di magistrato ordinario, indetto con D.M. 31-5-2017, le cui prove scritte si erano svolte alla Nuova Fiera di Roma nei giorni 23, 24 e 26 gennaio 2018 e in cui erano stati ammessi agli orali 347 candidati, gli orali, che erano iniziati il 19 novembre 2018 al Ministero della Giustizia, sono terminati il 6 maggio. Sono risultati idonei 251 candidati. 30 candidati sono risultati non idonei, 2 hanno rinunciato e 64 erano già vincitori del concorso precedente. Degli idonei, uno ha ottenuto 138, due 137, uno 135, due 134, due 132, uno 131, due 129, tre 128, quattro 127, quattro 126, due 125, sei 124, sei 123, nove 122, quattro 121, nove 120, otto 119, cinque 118, nove 117, dieci 116, tredici 115, diciassette 114, dieci 113, dodici 112, sedici 111, ventuno 110, diciannove 109 e cinquantatre 108. La graduatoria, che era stata formata il 17 maggio dalla Commissione esaminatrice, è stata approvata il 24 luglio dal Consiglio Superiore della Magistratura, che ha sciolto la riserva riguardo a 250 dei 251 candidati risultati idonei, mentre non l’ha sciolta riguardo ad una candidata per via della presunta irregolarità — come risultante dall’ordinanza del GIP del Tribunale di Roma Costantino De Robbio emessa nell’ambito dell’“Operazione San Gennaro” — dei suoi esami. Tale presunta irregolarità, anche ove fosse dimostrata reale, non determinerà l’annullamento del concorso, purché non emergano irregolarità relative agli esami di altri candidati. Il decreto di nomina potrebbe essere emanato a settembre e il tirocinio potrebbe iniziare ad ottobre. Il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 67 del 5 settembre 2017.

 

* Nel concorso a 330 posti di magistrato ordinario, indetto con D.M. 10-10-2018, le cui prove scritte si sono svolte alla Nuova Fiera di Roma nei giorni 4, 5 e 7 giugno 2019 e in cui hanno consegnato i tre compiti 3.091 candidati dei 6.682 che si erano presentati, alla data del 2 agosto 2019 sono stati corretti i compiti di 378 candidati, 27 dei quali sono stati ammessi agli orali. La correzione riprenderà il 9 settembre. Il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 91 del 16 novembre 2018.

 

* Dopo l’estate sarà probabilmente indetto un nuovo concorso di magistrato ordinario, le cui prove scritte dovrebbero svolgersi a giugno 2020.